Animal Kingdom

titolo originale: Animal Kingdom

di David Michod, con Guy Pearce, Ben Mendelsohn, Jacki Weaver – drammatico - Australia – 2009 – 112’

Melbourne. Alla morte della madre per overdose, il giovane Josh si trasferisce a casa della nonna. Si troverà in mezzo a personaggi psicopatici, a violenza, droga, omicidi, crimini di ogni genere: un ambiente dove, come nel regno animale, solo la forza è rispettata: per sopravvivere, finirà per adeguarsi alle regole di omertà che valgono nella famiglia, e a scegliere la violenta ven-detta privata. Un film costruito su primi e primissimi piani, duris-simo e spiazzante, asciutto e senza alcuna concessione all’ironia o alla divagazione aneddotica, dove la violenza talvolta è brutalmente esplicita, ma spesso viene solo lasciata intuire (con effetti ancora più drammatici) e dove serpeggia un nichilismo gelido e senza speranza. In complesso, un film raro per efficacia e reali-smo, che costituisce per lo spettatore un autentico, indimentica-bile pugno nello stomaco, e quindi non consigliabile a chi non sia opportunamente attrezzato per riceverlo. (Paolo De Marchi)

TEMI DA DISCUSSIONE: crimine e omertà – adolescenza – droga e società

violenza ** tensione * umorismo - dialoghi volgari * nudità/sesso esplicito - comportamenti diseducativi *** possibilità discussione ** età consigliata 18 VOTO 7